Jean-François-Marie Cart

Jean-François-Marie Cart
vescovo della Chiesa cattolica
Ecu-Cart.svg
Monstra te esse matrem
 
Incarichi ricopertiVescovo di Nîmes (1837-1855)
 
Nato31 agosto 1799 a Mouthe
Ordinato presbitero21 settembre 1822
Nominato vescovo12 febbraio 1838 da papa Gregorio XVI
Consacrato vescovo22 aprile 1838 dall'arcivescovo Jacques-Marie-Adrien-Césaire Mathieu (poi cardinale)
Deceduto13 agosto 1855 a Nîmes
 

Jean-François-Marie Cart (Mouthe, 31 agosto 1799Nîmes, 13 agosto 1855) è stato un vescovo cattolico francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlio di Claude François Cart, avvocato e notaio a Mouthe, e di Jeanne Françoise Favrot.

Studiò nel collegio di Pontarlier, dove fu definito svogliato e burlone, poi nei seminari di Nozeroy, Ornans e Besançon.

Ordinato prete nel 1822, fu dapprima vicario dell'abbé Bonjour, curato di Pontarlier, e fu successivamente chiamato a dirigere il seminario di Besançon; divenne anche vicario generale dell'arcidiocesi.

Fu designato vescovo di Nîmes il 22 dicembre 1837 e preconizzato da papa Gregorio XVI il 12 febbraio 1838.

Colpito dalla malattia dal 1851, rimase alla guida della diocesi fino alla morte, il 13 agosto 1855.

È sepolto nel cimitero di Saint-Baudile a Nîmes: il monumento funebre riproduce la sua figura giacente.

Nel 1857 l'abbé Pierre Azaïs pubblicò nel 1856 una Vie de monseigneur Jean François Marie Cart, évêque de Nîmes.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

La genealogia episcopale è:

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo di Nîmes Successore BishopCoA PioM.svg
Claude Petit-Benoît de Chaffoy 22 dicembre 1837 – 13 agosto 1855 Claude-Henri Plantier
Controllo di autoritàVIAF (EN36912725 · BNF (FRcb11683273g (data)